• Español
  • Català
  • English
  • Italiano
  • Français

DOC di gelosia

La gelosia è ed è stata una risposta emotiva che la società ha accettato come conseguenza logica dell’amore, da Luis de Góngora a Prince è stato scritto molto su questo tema. Persino la Bibbia si riferisce alla gelosia come conseguenza naturale di un amore forte che ti fa soffrire. Il Cantico dei Cantici dice, “forte è l’amore come la morte; dura come Sheol la gelosia”. La letteratura, la religione, la tradizione  ha reso la gelosia una risposta romantica, tragica, dolorosa e ispiratrice che accompagna il desiderio, l’amore e le relazioni di coppia. Oggi infatti è facile sentirsi dire frasi come … ‘l’ama così tanto che la gelosia è piu forte di lui’, ‘ti ama, è geloso’, ‘quando smetterò di amarti, smetterò di essere geloso’ …. così come molte altre frasi che sono state normalizzate dalla società.

Tuttavia, la gelosia ossessiva non è indicatore di un bell’amore ma di una paura irrazionale di perdere qualcosa che si pensa ci appartemga e per la quale si sente un grande affetto e amore accompagnati da una sensazione costante di pericolo e abbandono. Questa sensazione è rivelata dallo stato d’ansia previo al  DOC e radicato nella vita della persona.

Come possiamo aiutarti?

que es el toc de celos

Cos’è il DOC di gelosia?

La gelosia ossessiva ffunziona allo stesso modo degli altri DOC, ma in questo caso il pensiero ripetitivo e invadente che non si può controllare ruota intorno all’idea ossessiva, delirante molte volte, che il partner lo tradisce, questo genera un bisogno compulsivo di scoprire la verità. Controllare i social network, la posta, il telefono cellulare o fare domande indagatorie, collegare ogni comportamento del partener (quando è felice, quando è triste, quando è in ritardo, il fatto che si depila o si rade …) con il fatto che sta frequentando un amante o sta pianificando qualcosa di nascosto.

Le ossessioni occupano sempre più spazio nel rapporto causandone il deterioramento e provocando in molti casi la rottura. Anche se la fine della relazione potrebbe significare la fine delle ossessioni,spesso  non è così. Le persone con questo problema rimangono in uno stato depresso e ansioso accompagnato da una sensazione di solitudine. Delusi dalla fine della relazione, il sentimento di abbandono diventa più forte e si affaccia il dubbio  che i partner li  abbiano traditi veramente o sia stato il loro comportamento ossessivo il colpevole della rottura.

La finzione e la realtà vanno di pari passo e il comportamento continua a ripetersi nelle relazioni future che in molti casi si sostituiscono l’una con l’altra per colmare una sensazione di vuoto profondo.

L’idealizzazione dell’amore è caratteristica del DOC di gelosia, si generano grandi aspettative sulla relazione e su come dovrebbe essere. Si vive intensamente ogni evento della relazione soprattutto nei suoi inizi, fugaci e appassionati, dove l’esplosione di sentimenti e manifestazioni di affetto maschera la dipendenza e il bisogno di controllo di una persona che “si dà totalmente”.

Una dipendenza e un controllo che devono essere costantemente alimentati da segni di affetto, dettagli, messaggi, parole dolci, fare tutto insieme … nulla è gratuito, tutto è una prova costante di amore, perché altrimenti la persona ha paura di non essere più amata.  Tutto ciò che accade potrebbe essere a causa dell’infedeltà e , ovviamente la persona non pensa che l’amore a cui aspira è totalmente irreale . Perché succede ciò? Perché se fosse per loro vivrebbero permanentemente in questo stato,  accettare invece l’amore del loro partner nel quotidiano sarebbe riconoscere che sono degni di essere amati senza grandi sforzi, semplicemente per quello che sono.

Con il DOC di gelosia è normale vivere sotto il controllo delle emozioni e della totale egoista dedizione in cambio di una falsa sicurezza che non sarà mai soddisfatta, così com’è tipico controllare sempre più il partner cercando di sapere tutto quello che fa e tutte le persone che frequenta col fine di essere in grado di prevedere qualsiasi segnale d’allarme.

Quando non ci sono avvisaglie di pericolo nel rapporto, è comune, per le persone che soffrono di gelosia ossessiva, indagare il passato del partener paragonandolo al presente della coppia. Il conflitto è servito e dovrà coesistere con la relazione se non vengono prese le misure appropriate.

Come ogni DOC, provoca molta sofferenza nelle persone che ne soffrono e, naturalmente, nell’ambiente circostante, raggiungendo situazioni insostenibili se protratte a lungo.

 

 

causas toc de celos

Cosa c’è dietro il DOC di gelosia?

La gelosia è comunque un segnale di avvertimento di fronte a un pericolo, quindi per prima cosa dovremmo considerare cosa succede a una persona per vivere costantemente questa circostanza. Che cosa ha paura di perdere e cosa ha causato quei pensieri ossessivi che lo mettono in uno stato costante di difesa e attacco.

Il DOC di gelosia, come altri disturbi ossessivi, ha un denominatore comune, l’inibizione e la repressione di aspetti della personalità che, a causa della rigidezza e del controllo acquisito a dall’istruzione ricevuta e dalle esperienze traumatiche attivano pensieri intrusivi e ripetitivi. Questi pensieri deviano l’attenzione di coloro che ne soffrono e ingannano molti dei professionisti che li prendono in cura che dimenticano alte componenti della vita e dell’esperienza della persona, fattori fondamentali per curare il DOC. L’esempio più usato è quello dell’ ICEBERG, di cui vediamo la punta, ma non il ghiaccio che lo sostiene.

Cosa c’è dietro il DOC di gelosia?

Ciascuno dei pazienti con DOC di gelosia ha caratteristiche e storie di vita uniche, ma anche alcuni fattori comuni.

Le persone con gelosia ossessiva vivono con una costante sensazione di vuoto che porta ad un eccessivo adattamento. Si adattano troppo alle altre persone facendole sentire bene fino al punto di generare dipendenza. Nella Terapia si dovrà lavorare sull’attivazione personale in modo tale che non ci sia l’errore di darsi totalmente e volontariamente al partner. I desideri sono confusi e si sovrappongono tra di loro indipendentemente dalla motivazione. La relazione di coppia finisce per diventare l’asse centrale della vita e la principale fonte di desideri e benessere, ma di volta in volta diventa più difficile a causa delle crescenti ossessioni.

Un benessere soffocato dalla paura della perdita e da un eccesso di controllo alimentato dall’insicurezza e dalla bassa autostima di chi lo subisce. La frustrazione che genera sarà trasferita al partner e sarà uno dei motori dell’ansia stessa.

Modelli appresi, anche se non sempre uguali, di un’educazione rigorosa e mal compresa che in questo tipo di disturbo ossessivo compulsivo è particolarmente correlata alla mancanza di affetto e di rinforzi positivi. I genitori sono normalmente maschilisti, spesso il ruolo paterno è assente e compensato da una madre con tendenza depressiva e / o ansiosa. Questa tendenza si manifesta con richieste costanti verso i bambini di effusioni emotive, ma anche con controllo eccessivo e dipendenza emotiva caratteristiche di un attaccamento patologico che finisce per sviluppare un’esigenza di attenzione estrema. Un eccesso di attenzione che deve essere soddisfatto e di cui il geloso-a non ha coscienza.

L’amore è stato progressivamente idealizzato come compensazione della sofferenza. Dietro tutto ciò c’è un’idea romantica e irrealistica di relazioni di coppia anche se l’oggetto del desiderio, il partner,è  facilmente  sostituibile da un’altro mentre il comportamento e le circostanze si ripetono e assumono le stesse sfumature.

Se ci addentriamo nella psiche di coloro che soffrono di questo disturbo si può vedere la facilità che hanno di spostare e proiettare le proprie paure, desideri e impulsi alla loro relazione dal momento che la coppia è in qualche modo responsabile di tutto.

È abituale in questo tipo di ossessioni avere un temperamento forte e appassionato e una forte pulsione sessuale.

Come curare il DOC di gelosia

Per curare il DOC di  gelosia, come qualsiasi altro tipo di distrubo ossessivo, prima di tutto dobbiamo avviare un processo analitico per capire in modo specifico che è successo nella vita della persona per portarlo ad avere tali ossessioni.

Qual è la sua vera personalità e archetipo, i conflitti e i possibili traumi che si sono verificati nella sua vita così come il rapporto con il suo ambiente. Si fa una anamnesi profonda  nella cuale si dettagliarà la  traiettoria di vita presente, passata e futura.

Una volta terminata l’analisi, procederemo al trattamento di tutti quei punti della personalità che sono stati inibiti e bloccati, fino a recuperare un’identità autentica e conforme alla persona.

Si deve affrontare la  storia di vita, l’attaccamento, la dipendenza, l’autostima e aprire uno spiraglio alla rigidità dei suoi meccanismi psichici che sono in conflitto con il carattere passionale tipico in questo DOC e la natura istintiva. Per questo è necessario conoscere sia l’inconscio che lo stato consciente e razionale della persona, che diventi consapevole sia dei bisogni che degli impulsi bloccati.

Attraverso il  Metodo AFOP® Attivazione e Focalizzazione Pulsionale effettueremo una serie di esercizi fisici e corporei per risvegliare l’istinto, mentre nelle sedute analitiche si procederà a lavorare a fondo la psiche e gli aspetti inconsci del femminile e del maschile,con l’obiettivo di equilibrarli in armonia con la natura di ogni persona.

METTITI IN CONTATTO CON NOI

(+34) 935 282 353

(+34) 637 669 160

o utilizza il nostro formulario. Risponderemo a tutte le tue domande.

IPITIA NEWSLETTER

Vols rebre les notícies més rellevants del nostre centre?

T’informem de totes les novetats cada mes: noves activitats, tallers, xerrades i conferències, notícies del nostre centre, articles del nostre equip i molt més. Subscriu-te gratuïtament!

* indicates required
Politica di Privacy

© Copyright 2020 | IPITIA | Institut Psicològic Internacional | www.ipitia.com | Adaptación web 2XI media
Protección de Datos | Aviso Legal | Enlaces de interés | Uso de Cookies | Trabaja con nosotros